Il laghetto è uno spazio pieno di fascino e suggestione, in grado di trasmettere relax e dare bellezza al tuo giardino.

Un tempo realizzare un laghetto era un'impresa relativamente difficile, oggi, grazie alla tecnologia e a tanti prodotti dedicati, la costruzione del laghetto è alla portata di tutti.
Non è necessario essere un tecnico o un installatore, la costruzione del laghetto può essere effettuata senza grandi competenze, può essere un'occasione per coinvolgere tutta la famiglia, piccoli compresi.

Mondoirrigazione.it ha pubblicato per te questa breve guida, per spiegarti passo passo i vari step necessari alla costruzione e fornirti supporto.

Il nostro staff è a tua disposizione inoltre per qualsiasi quesito o dubbio, ti ricordiamo che tutti i prodotti necessari alla costruzione e alla manutenzione del tuo laghetto sono disponibili nel nostro store, come sempre ai prezzi più bassi del web!

Il laghetto: un meraviglioso giardino acquatico

Il laghetto, una guida alla realizzazione e costruzione semplice e divertente

Un tempo costruire un laghetto significava fatica e spese! Si effettuava uno scavo che veniva rivestito in cemento. Questo non era alla portata di tutti e dava inoltre problemi di crepe e perdite, soprattutto per i movimenti del suolo che la terra normalmente ha.

La scelta della vasca

Le vasche rigide

Laghetto con vasca rigida

Vantaggi: sono estremamente resistenti e costituite da plastica rigida rinforzata con fibra di vetro. Resistono bene al gelo e al ghiaccio e se ben installate sono immuni da forature e perdite.
Svantaggi: sono costose e si è vincolati a forme definite, i costi di trasporto sono alti e incidono sul prezzo finale. L'installazione è complessa perché bisogna effettuare uno scavo identico alla forma della vasca.

Le vasche semirigide

Vantaggi: costano meno
Svantaggi: poca scelta di forme e dimensioni

Vasche flessibili con telo in PVC

Laghetto con vasca flessibile realizzato con telo in PVC

Sono quelle che consigliamo ai nostri clienti:
Vantaggi: forti e resistenti, i teli in Pvc, spesso rinforzati con il Nylon, sono a prova di foratura e garantiti per 10 anni. Non si hanno più vincoli nella forma e dimensione del laghetto, il telo si adatta perfettamente allo scavo.
Svantaggi: nessuno

Consigli utili al posizionamento del laghetto e alla scelta della sua dimensione

E' importante che il laghetto abbia la sufficiente luce naturale, scegliere quindi una zona soleggiata con alcuni punti di ombra.
E' opportuno posizionare il laghetto non troppo vicino a piante e alberi che potrebbero forarlo con le radici o sporcarlo con le foglie morte.
Per laghetti fino a 9 mq la profondità minima deve essere 50 cm.
Per laghetti con dimensioni superiori la profondità deve essere di almeno 70 cm, ideale sarebbe 90 cm.
Se il laghetto è soggetto a gelatura una profondità di 90 cm permette ai pesci di trovare una zona che non ghiaccerà mai e di sopravvivere all'inverno.
Lungo il perimetro vanno posizionate le piante acquatiche, che possono essere sistemate in contenitori.
Sotto i contenitori possiamo inserire delle pietre per gestire l'altezza e far stare le foglie a pelo d'acqua, creando suggestivi paesaggi.
Canale di troppo pieno: è importante progettarlo già in fase preliminare, la sua funzione è di permettere all'acqua in eccesso di defluire. Va protetto con una rete o pietre perché i pesci potrebbero entrarci e morire.
Pompa e filtro: scegliere una pompa per laghetto sicura e correttamente dimensionata, visita il nostro store.
Camminamenti: puoi progettare un camminamento nel tuo laghetto tramite lastre di pietra posate su mattoni di cemento posizionati nel laghetto.
Illuminazione e giochi d'acqua: arricchisci il laghetto con faretti, fontane, cascate, giochi d'acqua. E' importante progettarli prima dello scavo per posizionare correttamente pompe e impianti.

Laghetto con vasca rigida: scavo e installazione

Se si opta per una vasca rigida le operazioni sono abbastanza complesse: è necessario sollevare la vasca su dei cartoni e segnare il perimetro e i punti di contorno con l'aiuto di una livella.

Laghetto con vasca rigida: posizionamento

Lo scavo dovrà essere più largo di 15 cm rispetto al perimetro, bisogna costantemente misurare la profondità in maniera che non sia maggiore dell'altezza della vasca.

Laghetto con vasca rigida: misurazione profondità dello scavo

Una volta effettuato lo scavo questo va ricoperto con uno strato di sabbia di circa cm 2,5. La sabbia va pressata e compattata.

Laghetto con vasca rigida: installazione

Ora è finalmente possibile riempire la vasca, progressivamente va colmata l'intercapedine tra la vasca e la parete dello scavo con sabbia.

Laghetto con vasca rigida: riempimento della vasca

Quando la vasca è interamente piena e stabile, si può finire il lavoro rivestendo il bordo con pietre e ciottoli.

Laghetto con vasca rigida: finitura perimetro con pietre e ciottoli

 

Laghetto con telo in Pvc: scavo e installazione

L'installazione di una vasca flessibile è molto più semplice, sarà sufficiente seguire la propria fantasia nell'esecuzione dello scavo e nella modellazione del perimetro.
Innanzitutto traccia i bordi nella terra e inizia a scavare sino a raggiungere la profondità del bordo.
La zona perimetrale non dovrà essere troppo profonda: questa ospiterà le piante.

Laghetto con telo in Pvc: lo scavo del perimetro

Una volta terminata questa prima fase si può procedere con lo scavo della parte profonda, bisogna scendere con un'inclinazione meno ripida possibile, l'ideale sarebbe scendere di 50 cm per ogni metro lineare.

Laghetto con telo in Pvc: lo scavo della parte profonda

Terminato lo scavo è fondamentale rimuovere tutti gli oggetti che potrebbero causare rottura o buchi: pietre, radici di piante, chiodi, vetro ecc.

E' importante ricoprire lo scavo effettuato con sabbia umida per uno spessore di 2,5 cm, sia sul fondo che sui lati.

Laghetto con telo in Pvc: riempimento con sabbia

Ora si può stendere il telo e l'eventuale sottotetto e cominciare progressivamente a riempire il laghetto. Si possono sistemare sul bordo dei mattoni che saranno progressivamente rimossi quando il telo si tira per la pressione dell'acqua.

Laghetto con telo in Pvc: sistemazione del telo in pvc e riempimento

Una volta che il laghetto è pieno, si può tagliare il telo in eccesso, lasciando una sporgenza di 20 cm sul bordo.
Il perimetro può essere rivestito con pietre e ciottoli.


Accept

NOTA! Questo sito utilizza cookie tecnici propri e di profilazione di terze parti. Accettando acconsenti. PER SAPERNE DI PIÙ