Abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR) garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione. Accettando acconsenti.

Per gli impianti residenziali esistono due tipi di irrigatori: le turbine per le grandi superfici e gli irrigatori statici per le superfici più piccole. In nessun caso turbine ed irrigatori statici devono essere installati nella stessa zona.

1. Le turbine per le grandi superfici coprono 8 x 8 metri e più.

2. Gli irrigatori statici vengono usati normalmente per irrigare superfici più piccole.

Per ambedue i tipi esistono irrigatori con alzo installati al livello del suolo e irrigatori fissi montati su supporto ed installati sopra al suolo.

La superficie di 8 x 8 metri è fornita solo a titolo indicativo e non è quindi vincolante. L’unico criterio da prendere in considerazione è quello economico sapendo che l’installazione di una turbina al posto di un irrigatore statico consente di ridurre la lunghezza della canalizzazione e la quantità di valvole e richiede la posa di un programmatore più piccolo.