Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Zoysia Japonica, semi per un prato a manutenzione minima

Zoysia Japonica: Semi per un prato senza manutenzione

Un prato fitto, verde e resistente senza manutenzione é il sogno di tanti. La Zoysia Japonica è il seme per prato che più si avvicina a questo desiderio: non è a manutenzione zero ma le sue esigenze sono davvero minime.

La Zoysia Japonica è ancora poco conosciuta in Italia anche se si sta diffondendo velocemente: è una semente per un prato a manutenzione ridottissima e appartiene alla famiglia delle macroterme. Da questa famiglia eredita molte delle sue caratteristiche: è adatta per climi caldi, sopporta molto bene la mancanza di acqua e le temperature afose, è utilizzata per realizzare tappeti erbosi rustici e resistenti.

Alcune di queste caratteristiche nella Zoysia sono particolarmente accentuate, in particolare la manutenzione ridotta e la resistenza al calpestio. Andiamo quindi a scoprire i punti di forza e di debolezza di questa essenza.

Il prato di Zoysia Japonica: Caratteristiche

Abbiamo introdotto la Zoysia come un seme per prato a zero manutenzione. E’ un titolo ad effetto che non si discosta molto dalla realtà, tra le sementi per prato la Zoysia è quella che necessita di meno cura. Lo sfalcio può essere fatto ad intervalli molto ampi: il prato di Zoysia una volta insediato può essere tagliato tranquillamente ogni due settimane. Anche le concimazioni possono essere effettuate con parsimonia, con interventi minimi e a basso dosaggio.
Vegeta sia per stoloni che per rizomi, sviluppandosi velocemente in orizzontale e rendendo minimi gli interventi di contenimento delle infestanti.

Il fabbisogno idrico è limitato, sono sufficienti irrigazioni ridotte. Un impianto di irrigazione interrato automatico è comunque fortemente consigliato, irrigare manualmente un prato, anche poco esigente come il quello di Zoysia, è faticoso e complesso. Realizzare un impianto di irrigazione per prato è più semplice ed economico di quanto immagini: ti invitiamo a leggere la nostra guida:

Come le altre specie macroterme, la Cynodon Dactylon (comunemente conosciuta come Gramigna) e la Paspalum Vaginatum, anche la Zoysia resiste bene al caldo e a temperature superiori ai 35°. Ha bisogno di temperature alte per la semina: il terreno deve avere una temperatura superiore ai 18 gradi, è necessario quindi attendere le condizioni ottimali. Tra le macroterme ha sia la migliore resistenza al calpestio, che la maggiore resistenza al freddo. Le macroterme ingialliscono sotto i 10 gradi ed entrano in dormienza in inverno, la Zoysia tollera temperature più basse, occasionalmente fino a -15°, ed ha un periodo di dormienza più breve.
La resistenza all’ombra è buona, la migliore tra le microterme. Ha una buona resistenza ad acque e terreni salini, anche se non paragonabile alla Paspalum Vaginatum che è il seme più indicato per i prati costieri.

Il prato di Zoysia è rustico, con foglie medio larghe, tra i 4 e i 5 millimetri di spessore, e colorazione verde brillante. Il tappeto è fitto e compatto, consistente e duraturo, anche se a crescita non velocissima nel primo anno. Per avere un tappeto di Zoysia maturo bisogna aver più pazienza e attendere anche i due anni.
La capacità di recupero è buona, grazie alla capacità degli stoloni di colonizzare le aree danneggiate e diradate.

Caratteristiche principali dei semi di Zoysia Japonica

Zoysia Japonica Altri nomi: Zoysia, Zoysia Japonica Compadre
Famiglia di graminacee Macroterme
Aspetto Tappeto erboso rustico e resistente. Foglia larga di colore verde brillante
Zona climatica Nord, Centro, Sud
Manutenzione Bassissima
Resistenza alla scarsità idrica Molto Alta
Resistenza al caldo Molto Alta
Resistenza al calpestio Molto Alta
Resistenza ad ombra e freddo Media
Resistenza alle malattie Alta
Maggiore crescita Mesi caldi
Longevità Alta
Tempi di sviluppo Tempi di insediamento medi, buona capacità di recupero
Quando seminare la Zoysia Mesi caldi, temperatura del terreno superiore ai 18 gradi
Semina in miscuglio E’ solitamente utilizzata in forma pura, si presta anche alla semina in miscuglio
Altezza di taglio Tagli tra i 20 e i 35 millimetri

I semi per il prato di Zoysia Japonica

La Zoysia è di solito utilizzata in forma pura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stay Connect

Il Blog di Mondoirrigazione è interamente dedicato all’irrigazione del prato, dell’orto, del giardino. Uno spazio ricco di risorse e approfondimenti.
Seguici, troverai guide, recensioni e consigli utili.
Buona Lettura!