Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Prato semi migliori per acque e terreni salini

La salinità dell’acqua di irrigazione. Tolleranza sementi per prato

La salinità dell’acqua di irrigazione è uno dei parametri da prendere in considerazione nella scelta dei semi per prato più adatti alla realizzazione di un tappeto erboso in salute. Se l’acqua del nostro impianto di irrigazione presenta indici di salinità elevati saremo vincolati nella scelta dei sementi per prato, limitandoci a specie particolarmente tolleranti.

La salinità totale dell’acqua è uno dei parametri più importanti che ne definiscono la qualità (la qualità dell’acqua di irrigazione) che, a sua volta, ha effetto sulla qualità del tappeto erboso.

Accumulo di sali nel terreno, la siccità fisiologica

Alti livelli di sali che si accumulano nel terreno, irrigazione dopo irrigazione, possono condurre alla cosiddetta siccità fisiologica della pianta. Maggiore sarà il sale contenuto nell’acqua, più alta sarà la sua conducibilità elettrica. Con valori elevati di conducibilità elettrica il terreno diventa inospitale per la pianta.

Potrà capitarvi di sentire parlare di millimhos/cm (simbolo: mmhos/cm) o decisiemens/m (simbolo: dS/m), unità di conducibilità elettrica dell’acqua fra loro equivalenti (1 mmhos/cm = 1 dS/m), sono le unità di misura della conducibilità.

Tolleranza dei sementi per prato a salinità elevate

I semi per prato si dividono in due grandi categorie, le macroterme, più resistenti alla siccità e adatte per climi caldi, e le microterme, più indicate per tappeti erbosi in zone climatiche fredde e umide. Per approfondire:

Le macroterme presentano in linea generale una tolleranza alla salinità maggiore rispetto alle microterme.
Le Gramigne
(chiamate anche Cynodon Dactylon o Bermudagrass) sono tra i semi per prato che presentano i più alti livelli di tolleranza della salinità dell’acqua, fino a 6-10 dS/m, si tratta di valori piuttosto alti. Se sei orientato a realizzare un prato con sementi di Gramigna ti consigliamo l’acquisto della Bermuda Monaco della Barenbrug, si tratta di una specie di grande pregio, adatta per prati di alta qualità sia residenziali che sportivi:

Per quanto riguarda i semi più utilizzati tra le microterme Loietti e Festuche, presentano valori di tolleranza alla salinità dell’acqua compresi fra 3 e 6 dS/m, a seconda delle varietà (valori intermedi) la Poa presenta valori di tolleranza alla salinità dell’acqua inferiori a 3 dS/m (valori bassi).

Se hai un prato con acque particolarmente saline, il meglio che possiamo offrire fra la nostra gamma di sementi è la gramigna: nello specifico l’eccellente Monaco Bermudagrass della Barenbrug.

Se vuoi conoscere quali sono i sementi migliori per il tuo prato rispetto ai valori di salinità dell’acqua puoi inviarci i dati delle analisi chimiche dell’acqua.
Saremo felici di esaminarle e consigliarti nella scelta per un nuovo insediamento di un tappeto erboso perfetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stay Connect

Il Blog di Mondoirrigazione è interamente dedicato all’irrigazione del prato, dell’orto, del giardino. Uno spazio ricco di risorse e approfondimenti.
Seguici, troverai guide, recensioni e consigli utili.
Buona Lettura!