Costo impianto di irrigazione interrato per prato e giardino, schemi

Costo e schema di un impianto di irrigazione per giardino interrato

Sei stanco di irrigare manualmente e stai pensando di realizzare un impianto di irrigazione interrato per il prato del tuo giardino?
Prima di dedicarti alla progettazione può essere utile conoscere i costi del materiale necessario e consultare qualche schema di impianto.
In questo articolo faremo una stima dei costi di realizzazione di 2 giardini, uno piccolo di circa 100-150mq, e uno medio sui 300-500mq, allegando gli schemi di impianto di esempio.

Naturalmente si tratta di costi orientativi dei prodotti per irrigazione necessari, che escludono la manodopera e presuppongono che tu intenda realizzare l’impianto con il fai da te. Ti suggeriamo a proposito la lettura della nostra guida, dove troverai tutte le informazioni sui componenti necessari, sulla scelta degli irrigatori, su come dividere l’impianto in zone, sui metodi di montaggio dei raccordi e dei tubi per irrigazione.

Guida realizzazione impianto irrigazione interrato

Realizzare l’impianto automatico per il proprio prato è sicuramente un’attività alla portata di tutti, attraverso il fai da te è inoltre possibile risparmiare tantissimo, sia sull’acquisto dei prodotti, acquistando online nel nostro negozio, sia sulla manodopera. In questo articolo parliamo dei costi del materiale per l’irrigazione, simulando due prati con superficie piccola e media.

Costo impianto di irrigazione interrato per giardino di 100-150 mq

Un giardino di 100-150mq rappresenta la classica striscia di prato inglese che troviamo nelle villette, si tratta solitamente di un rettangolo di superficie circa di 20mt x 6.
Un giardino che può essere attrezzato con un impianto di irrigazione interrato economico e semplice da realizzare, che trasformerà l’area antistante la villetta o l’abitazione in un piacevole spazio verde destinato al relax, al gioco, alla socialità con amici e famiglia.

Ecco la lista del materiale necessario alla realizzazione di un prato di circa 100mq, con l’indicazione dei costi del materiale, tutti i prodotti sono presenti sul nostro negozio online e pronti per la spedizione.

 

Descrizione Q.tà Costo totale
Centralina per irrigazione a 4 stazioni Hunter Eco Logic
Permette di rendere automatica l’irrigazione
1 € 30,99
Elettrovalvola da 1″
Si collega alla centralina e da questa viene comandata per avviare e interrompere l’irrigazione
1 € 12,49
Irrigatore statico Hunter PS Ultra raggio 5,2 mt
Irrigatore Pop-Up da giardino a scomparsa
8 € 13,52
Nipplo da 1/2″
Per avvitare l’irrigatore al raccordo
8 € 1,00
Raccordo compressione Ti filettato femmina 25×1/2″
Per gli irrigatori in linea
4 € 11,00
Raccordo compressione Gomito filettato femmina 25×1/2″
Per gli irrigatori finali
2 € 3,86
Raccordo compressione Gomito con derivazione irrigatore 25×1/2″
Per avvitare l’irrigatore al raccordo
2 € 5,00
Tubo irrigazione diam 25mm bobina da 100mt
Sconsigliamo di scendere sotto il diam 25mm per impianti interrati
1 € 54,00
Altri prodotti
Qualche altro raccordo a compressione, pozzetto, teflon ecc.
1 € 18,00
Totale € 149,86

Questa semplice tabella ci dimostra come costruire un impianto di irrigazione interrato per un piccolo giardino, con un prato di circa 100mq, è veramente economico, con un costo inferiore ai 150€.
Abbiamo naturalmente scelto prodotti entry level, ma si tratta di prodotti per irrigazione di qualità e affidabili.
Naturalmente si potrà personalizzare l’impianto con una centralina programmatore a più zone o wi-fi, il sensore pioggia, testine a basso consumo, aumentando il costo di realizzazione dell’impianto.

Ecco un possibile schema di impianto di irrigazione interrato per giardino, con indicati i componenti principali che trovate nella lista.

Schema di un impianto di irrigazione interrato per prato di 100-150mq

Costo di impianto di irrigazione interrato per un prato di 300-500 mq

Per realizzare l’impianto di irrigazione di un prato più ampio, sui 300-500 mq circa possiamo utilizzare gli irrigatori dinamici, si tratta di irrigatori dal costo maggiore ma che offrono un duplice vantaggio che si traduce in risparmio:

  • Hanno un raggio molto più ampio, questo ci permette di utilizzare meno irrigatori, risparmiando sul costo finale degli irrigatori e della raccorderia. Gli irrigatori dinamici hanno un raggio che va, a seconda dell’ugello installato, dai 5 ai 15 metri nei modelli più diffusi.
  • Gli irrigatori dinamici consumano meno, avremo quindi la possibilità di realizzare un impianto interrato più semplice ed economico, con meno zone

In questo esempio ci basiamo su una villa con un giardino più ampio del precedente, diviso da un vialetto, composto da due rettangoli, uno a destra di circa 10x10mt, e uno a sinistra di circa 8x12mt.

Ecco la lista del materiale necessario per la realizzazione di un impianto di irrigazione interrato di medie dimensioni, per un giardino con prato con due zone separate. Anche in questo esempio il costo dell’impianto di irrigazione interrato è contenuto restando sotto i 230€, grazie alla scelta di materiale per irrigazione economico ma di qualità, e alla semplicità di impianto che ci offre lavorare con gli irrigatori dinamici.

Descrizione Q.tà Costo totale
Programmatore per irrigazione Hunter Eco Logic a 4 stazioni
Possiamo utilizzare la stessa centralina dell’impianto precedente, dato che si tratta di un impianto a 2 zone
1 € 30,99
Elettrovalvola da 1″
L’impianto prevede una zona in più, saranno necessarie 2 elettrovalvole
2 € 24,98
Irrigatore dinamico Hunter SRM
Irrigatore Pop-Up da giardino a scomparsa
10 € 69,90
Nipplo da 1/2″
Per avvitare l’irrigatore al raccordo
10 € 1,50
Raccordo compressione Ti filettato femmina 25×1/2″
Per gli irrigatori in linea
2 € 5,50
Raccordo compressione Gomito filettato femmina 25×1/2″
Per gli irrigatori finali
2 € 3,86
Raccordo compressione Gomito con derivazione irrigatore 25×1/2″
Per avvitare l’irrigatore al raccordo
4 € 10,00
Tubo irrigazione diam 25mm bobina da 100mt
Sconsigliamo di scendere sotto il diam 25mm per impianti interrati
1 € 54,00
Altri prodotti
Qualche altro raccordo a compressione, pozzetto per elettrovalvole, teflon ecc.
1 € 28,00
Totale € 228,73

Alleghiamo questo schema di impianto di irrigazione interrato per un prato di medie dimensioni, con evidenti le due zone comandate da rispettive elettrovalvole per irrigazione.

Schema impianto di irrigazione interrato per giardini e prati medi 300-500mq

Speriamo che il nostro articolo ti sia stato utile per conoscere prezzi e schemi di base di un impianto di irrigazione, ti ricordiamo che grazie al Bonus Verde 2018 introdotto dalla finanziaria il costo di un impianto di irrigazione è detraibile al 36%.

Commenti (38)

    • Mondoirrigazione.it

      Gentile cliente,
      la pompa va dimensionata in base alle esigenze e al consumo degli irrigatori, esempio: se nel suo impianto prevede di installare 10 irrigatori che consumano complessivamente 70 litri al minuto, potrà acquistare una pompa da 50 litri al minuto e realizzare un impianto di irrigazione a 2 zone

    • Mondoirrigazione.it

      Ciao Mirko,
      con un prato di queste dimensioni puoi utilizzare lo schema a 4 irrigatori, installandone uno per lato. Naturalmente dovrai scegliere degli irrigatori dinamici con gittata ampia, come i Rain Bird 5000 o gli Hunter PGP, il cui raggio arriva fino a circa 15 mt.
      Al massimo, per un’irrigazione più omogenea, ai 4 irrigatori sugli angoli puoi aggiungere un irrigatore centrale

  • Buon giorno, sono Mario. Ho un giardino disposto su tre lati della casa,. dove sono previste 3 prese d’acqua nei pozzetti e non ho elettricita esterna. Pensavo di mettere nei pozzetti 3 programmatori di flusso d’acqua, per servire le tre zone distinte con le tre linee indipendenti. Per questo avrò bisogno di centraline impermeabili all’acqua tipo Hunter Node 100 per alimentare iondipendentemente le 3 linee. Arrivo alla domanda: la mia portata d’acqua l’ho stimata in 30 lit/min ed ho linee di 26lit/min, di 36 lit/min e da ultimo, 3^ linea da 27lit/min. distinte che attingono da tre rubinetti diversi. Avrò bisogno di inserire di inserire una elettropompa???Grazie

    • Mondoirrigazione.it

      Ciao Mario, dovresti farcela anche se sei al limite con la portata. Consigliamo per sicurezza di stare sui 4/5 della capacità del suo impianto, quindi, con 30 litri al minuto, gestire zone di circa 25 litri. Puoi sempre provare l’impianto e successivamente integrarlo con un’elettropompa.

  • Buongiorno
    Dovrei fare un irrigazione del giardino di 400 mq, il rubinetto che è in giardino ha u a portata di 30lt/min e una pressione di 5,5 bar.
    Cosa mi consigliate? Se vi mando per email un disegno è possibile avere un preventivo?
    Grazie mille e buon weekend

    • Mondoirrigazione.it

      Salve, mi spiace ma non forniamo preventivi personalizzati. Se vuole ci può inviare una schermata del progetto e del carrello per un controllo prima di inoltrare l’ordine.

  • Buongiorno, ho un giardino ad “L” con i bracci di 14×5 e 20×4 mt, vorrei fare un impianto d’irrigazione interrato (indicativamente 2 zone, da 10 e 8 irrigatori statici) ho una portata sui 30 lt/min il problema è che la pressione non supera i 1,5 bar, con tubo da 25 mm riuscirò ad irrigare? mi consigliate un elettropompa, nel caso quale??
    grazie, saluti

    • Mondoirrigazione.it

      Ciao Gianluca, con 1,5 bar riesci a governare gli irrigatori statici con testine standard, non le rotator che hanno bisogno di pressioni più alte, ma devi fare attenzione che non scenda (l’ottimale sarebbe 2,1 bar). Altrimenti puoi risolvere con una pompa da 1 hp

  • Salve ho un giardino di circa 26 mt in lunghezza per 5 mt di un lato e 4 dall’altro
    a forma di rettangolo… Quanti irrigatori a scomparsa ci vogliono e soprattutto devo dividere il prato a due zone? Considerando che Nn ho problemi di pressione d’acqua…

    • Mondoirrigazione.it

      Ciao Antonio, con un giardino pressoché quadrato puoi inserire 4 irrigatori, uno per angolo, e sicuramente non avrai bisogno di dividere l’impianto in zone

  • Salve, io devo irrigare un giardino di 4000 mq circa che penso di dividere in 16 zone. Volevo chiedere se ogni zona la chiudo ad anello riesco ad avere una pressione interna maggiore che se finisce con una linea aperta? Posso anche ridurre il numero di zone? Io ho un pozzo a 72 metri di profondità con pompa da 5,5 cavalli

    • Mondoirrigazione.it

      Ciao Guglielmo, non è necessario chiudere le zone ad anello ma è consigliabile utilizzare uno schema ad U, con gli irrigatori equamente divisi tra lato destro e sinistro e la zona alimentata alla base della U tramite un raccordo a T. Per il dimensionamento dell’impianto, dovresti calcolare la portata della tua pompa, es. 50 litri al minuto, e scrivere il consumo di ogni irrigatore al fine di creare zone che non superino complessivamente i 50 l/min

  • Maria Laura Incalcaterra

    buonasera dovrei fare realizzare un impianto di irrigazione per un giardino da 600mq ma il costruttore non ha fatto la predisposizione con il corrugato , come posso ovviare al problema?

    • Mondoirrigazione.it

      Ciao Maria, è necessario che siano realizzate delle tracce per portare i cavi dalla centralina alle elettrovalvole, non esistono altre soluzioni, sempre che tu non voglia installare un programmatore a batteria da pozzetto, che non ha bisogno di essere collegato alla linea elettrica

  • Salve, ho un piccolo pezzo di giardino da 7×5 metri, per fare un’irrigazione interrata, quale sarebbe la spesa da fare?
    Secondo lei è conveniente?

    • Mondoirrigazione.it

      Ciao Alessandro, l’impianto di irrigazione per un prato è praticamente obbligatorio, sarebbe dispendioso se non impossibile gestire l’irrigazione manualmente. Nel nostro blog troverai esempi di impianti di irrigazione per prato realizzati con una spesa molto limitata.

  • Salve, vorrei realizzare un impianto di irrigazione interrato per due parti del giardino il primo misura 10×13 e l’altro 11,50×10, ho già verificato la portata d acqua ed ho 27lt al minuto, la pressione purtroppo non riesco perché non ho un manometro. Ho anche calcolato quanti irrigatori mi servirebbero: 1 irrigatore di raggio 9mt, 5 irrigatori da 7,5 Mt e uno per fine banda di raggio 13 Mt, chiedo se il mio calcolo è giusto e sopratutto se ce la potrei fare con un unica linea o dovrei dividere l’impianto in 2 zone e quindi con 2 elettrovalvole. Grazie mille!

    • Mondoirrigazione.it

      Ciao Fabrizio, hai bisogno di 8 irrigatori dinamici, uno per ogni angolo. Per una gittata di circa 10 mt andrebbero bene gli Hunter PGJ, con consumo per ognuno di circa 13 litri al minuto ognuno, in questo caso dovresti fare un impianto a 4 zone, in cui ogni zona controlla 2 irrigatori.

  • Salve, per il mio giardino di 11,5 x 8,5 m vorrei realizzare l,impianto di irrigazione interrata.
    Pressione 3 bar portata 30 l/min.
    Avrei pensato di mettere 4 irrigatori dinamici ai 4 angoli, ho il dubbio se aggiungere altri 2 irrigatori a 180º a metà dei lati da 11,5 m.
    Cosa mi conviene fare?

    • Mondoirrigazione.it

      Ciao Marco, ti consiglio di utilizzare 4 irrigatori dinamici a media gittata, come gli Hunter PGP o i Rain Bird 5000, con ugelli che arrivino agli 11 metri circa.

  • Salve, mi chiamo Antonio. Vorrei realizzare un impianto interrato su un giardino di circa 110mq, con forma ad L, come se fossero due quadrati diversi tra loro, uno di 8.3×8.3m e l’altro di 6.5×6.5m. Non sapendo ancora pressione e portata (credo cmq 2bar e 15l/min), come potrei realizzarlo? Mi conviene dividerlo in due zone? La ringrazio in anticipo per la risposta

  • Buon giorno,
    avrei la necessità di fare un impianto di irrigazione per due “pezzi” di terreno dimensioni 2.5 mt per 25 mt, paralleli e distanti circa 2.5 mt, volevo chiedere se esistono degli irrigatori adatti alle mie dimensioni, perchè quelli che ho visto hanno una
    gittata di non meno di 4 metri (bagnando anche dove non è necessario), o la stessa la posso gestire con la pressione????
    Vi ringrazio.

    • Mondoirrigazione.it

      Ciao Ivan, puoi cambiare le testine standard con testine a raggio limitato, nel tuo caso le Hunter PRO 8A oppure le Rain Bird 8 HE-VAN

  • Buongiorno ho un rettangolo di giardino largo 18m e lungo 12m quanti irrigatori devo mettere? A che distanza? E quale mi consigliate statici o che girano a 180gradi??

    • Mondoirrigazione.it

      Ciao, ti consiglio di utilizzare 6 irrigatori dinamici, Hunter PGP o Rain Bird 5000, 4 sugli angoli a 90 gradi e i restanti 2 a 180 gradi posizionati al centro del lato lungo

  • Buongiorno,
    Ho una pressione di 3.5 bar e una portata di 27l/m.
    È corretto utilizzare un tubo da 25?

    Per un giardino di 3×12, quali e quanti irrigatori mi consigliate?

    Geazie

    • Mondoirrigazione.it

      Ciao, per un piccolo giardino il tubo da 25 va sicuramente bene, ti consiglio di installare 10 irrigatori statici con raggio 3mt, 4 sugli angoli e 3 per ogni lato lungo, ogni 3 metri

  • Buongiorno vorrei chiedere una piccola informazione. Sul sito viene indicato che irrigatori statici possono andare da 0 a 360 gradi. Per non bagnare un pezzo di casa mi servirebbe metterlo a circa 270 gradi per andare bene. È una cosa fattibile si può fare come regolazione. Grazie

  • Buonasera, sono intenzionato a realizzare l’irrigazione nel giardino. A quanta profondità bisogna posare i tubi ? Vanno messi su tubo corugato o direttamente a contatto del terreno? Ma soprattutto gli irrigatori una volta installati devono essere a filo terreno o filo erba (preciso che devo ancora seminarla…)

    • Mondoirrigazione.it

      Ciao Nicola, il tubo si installa ad una profondità variabile in base agli irrigatori che sceglierai e all’altezza del corpo, aumentata dei raccordi necessari per collegarli. Non serve il corrugato. Gli irrigatori devono essere installati con la testa a filo terreno, scegli gli alzo 10 che riescono ad irrigare bene anche con erba più alta.

  • Salve, ho un giardino di 12×17 metri con 2 pini nel mezzo pensavo di fare due zone con due elettrovalvole e 12 irrigatori visto che ho le piante. Posso fare anche con meno? Vanno bene degli irrigatori che girano su 180 gradi? E se si a che gittata? Grazie

    • Mondoirrigazione.it

      Ciao Alessandro, ti consiglio di utilizzare irrigatori dinamici da 3/4″, Hunter PGP oppure Rain Bird 5000, installandone 6, 4 sugli angoli e 2 al centro del lato lungo. La divisione in zone dipende dalla portata del tuo impianto, es. se ha portata da 30 l/min e gli irrigatori consumano 60 l/min, è necessario realizzare un impianto con 2 zone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stay Connect

Il Blog di Mondoirrigazione è interamente dedicato all’irrigazione del prato, dell’orto, del giardino. Uno spazio ricco di risorse e approfondimenti.
Seguici, troverai guide, recensioni e consigli utili.
Buona Lettura!